Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Blanc Bijou: dalla fluoride, un materiale da lavorare dai connotati indeteriorabili

In Materiali on 28 marzo 2012 at 10:17 am

Nasce dalla tradizione artigianale giapponese, un materiale che mantiene la sua purezza in eterno.
Blanc Bijou è una sostanza ottenuta dalla fluorite, un raro cristallo naturale, attraverso un processo che lo rende unico.

Il suo è un bianco speciale, non scolorisce e non “vira” nel tempo anche se intaccato da agenti esterni. Caldo e pesante, ma setoso al tatto, per lavorarlo ci vogliono artigiani esperti.

Dopo averlo impiegato per decenni nell’industria chimica e manifatturiera come nella robotica, il giapponese Hideyuki Kasuga nel 2009 ha fondato a Parigi l’omonima Blanc Bijou per puntare sulle qualità estetiche del materiale.


Il sito a cui vi rimandiamo potrebbe essere senz’altro rivisto da un punto di vista grafico, resta il fatto che Blanc Bijou si presenta come una nuova frontiera da affrontare, per chi fa del proprio prodotto un bene od un’opera durevole, e che desidera conferire al manufatto realizzato, il valore aggiunto di un’esperienza tattile.



Link:  blanc-bijou.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: