Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Europa, unione e moneta unica: quando vecchi moralismi rischiano di affondare un progetto

In Redazionali on 1 luglio 2012 at 11:09 am


In questi mesi,  nell’opinione pubblica di vari paesi europei abbiamo assistito alla falsa rappresentazione della Germania, come l’entità cattiva  che vuole affondare l’Europa (essendo feroce ed intransigente).

Contestualmente si è sentito ad un fastidioso  brusio  contro il lassismo dei paesi latini (lassisti  solo perchè in quanto latini solo così possono essere) .

Si è parlato di un prestito (certo enorme) alla Spagna in termini di “salvataggio”.
Si è parlato di “paesi virtuosi” (in inevitabile contrapposizione mentale a “paesi viziosi”).
Si è detto che alcuni paesi dovevano fare “i compiti a casa”.
Si è puntato il dito contro una volontà di egemonia di Francia e Germania (che come si sa sono egemoniche per natura),  ……..  si è usato l’assurdo acronimo di “pigs” per i paesi in difficoltà finanziaria.

Insomma si è usato un implicito e coperto, ma tutt’altro che inerte o neutro, linguaggio moralista.
Il che rischia oggettivamente di deviare l’attenzione dai problemi, che ci sono e sono tanti perché ogni paese ha una sua struttura multisecolare, un’organizzazione differente e debolezze e forze costitutive di natura eterogenea.

Forse è il caso di approfittare degli apparentemente buoni risultati del vertice europeo per superare questo linguaggio e pensiero moralisteggiante e di ricordarsi (ricordarsi, perché in fondo fino a pochi anni fa lo tenevamo ben presente) che il progetto dell’unione europea e della moneta unica è l’impresa pacifica più complessa e grandiosa del secolo.

Carlo Cazzaniga

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: