Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Ruby Pavillon: caschi dalle fattezze speciali

In Ispirazioni on 1 ottobre 2012 at 8:00 am


Jerome Coste
è un ragazzo cresciuto e affascinato da sempre dal mondo delle corse con l’obiettivo di emularlo per farlo proprio.
La linea dei suoi caschi sfoggia un design superlativo ispirato agli anni ‘50, arricchito da texture rigorosamente sgargianti e in perfetta sintonia con originali livree laccate.

L’idea del brand Ruby nacque quando nel 2001 il giovane Jerome rimase innamorato da un articolo sullo spirito dei Tokyo Bikers, motociclisti che mescolavano sapientemente la cultura da strada ad una ricerca estetica per il vintage.

Ruby, già il nome della marca (rubino) anticipa quello che è a tutti gli effetti una pietra preziosa da custodire gelosamente ma anche da sfoggiare, arricchita da una cura certosina per i dettagli: finitura del bordo esterno in metallo e imbottitura in pelle marrone bombata tipica degli interni delle auto d’epoca.

Le versioni Custom permettono anche al più esigente di personalizzare il disegno della propria livrea preferita, sia per trama che per colore.

Ogni casco è realizzato in fibra di carbonio leggera e resistente, con una tecnica presa in prestito dall’aeronautica militare e riplasmata a puntino per la corsa occasionale.




Link:  ateliersruby.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: