Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

I “maggiolini” compressi di Ichwan Noor

In Arte on 1 agosto 2014 at 8:00 am

Ichwan-Noor
Beetle Sphere“, questo il nome che da il titolo all’opera, è un composto di cinque Volkswagen Maggiolini compressi in una palla sferica.
Il globo metallico di 180cm3 dell’artista indonesiano Ichwan Noor è composto di parti reali di maggiolini del 1953, in combinazione con il poliestere e alluminio.

Lo scultore di Giacarta, non è nuovo a lavorare con pezzi così grandi, in particolare con automobili, rimodellandole anche in figure cubiche.

Le sculture vogliono rappresentare l’interazione tra l’uomo e il mondo dell’oggetto.
Unendo le tecniche di manipolazione e di sostituzione, la forma di questa scultura tende verso un distorsione realistica, che permette nuove interpretazioni circa l’oggetto (auto), come un cambiamento nella percezione dovuto al suo significato associativo.

Ichwan-Noor.1
Ichwan-Noor.2
Link:     ichwannoor.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: