Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

“Madre pane” il progetto di Roberto Sironi

In Oggettistica on 29 aprile 2015 at 11:30 am

madre-pane-roberto-sironi
Quella degli stampi per marchiare il pane, da utilizzare prima di portarlo al forno comune, è una tradizione dimenticata.
Un tempo, quando le famiglie lo facevano in casa una o due volte alla settimana, era invece conseututine.
Tempi nei quali si conservava la propria “levatina”, ovvero il lievito madre.

Per riconoscerlo dagli altri dopo la cottura, il segno lasciato attraverso un sigillo ne determinva la paternità.
Ogni famiglia quindi ne aveva uno diverso.

Madre Pane“, questo il titolo conferito al progetto, è una collezione di stampi per il pane con valore simbolico e ornamentale.
Roberto Sironi li ha reinterpretati in ceramica refrattaria di vari colori.
Sono la rappresentazione astratta dell’uovo, della chioccia, dell’albero e della pietra miliare, e simboleggiano: la nascita, la protezione materna, la crescita e la forza.
Il marchio, in origine destinato a riportare le iniziali del proprietario, completa il timbro nel rispetto della tradizione.

madre-pane-roberto-sironi.1
madre-pane-roberto-sironi.2

Link:    robertosironi.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: