Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Homo pluralis. Esseri umani nell’era tecnologica

In Formazione on 5 maggio 2015 at 8:00 am

homo-pluralis
Con “Homo pluralisLuca de Biase propone un approccio all’infosfera che supera la contrapposizione tra ottimismo tecnofilo e allarmismo neoluddista, e riconosce la necessità per l’uomo di diventare cittadino consapevole di questo nuovo ambiente digitale, imponendo la propria creatività, intelligenza 1 e senso etico, e conquistando cosi una dimensione più autentica.

La comunicazione dovràessere in grado di interpretare la nuova condizione del magnetismo, aiutando il brand e il prodotto a trasformarsi in “attrattore strano”

Cosa significa?
Riuscire intanto ad ampliare il proprio orizzonte in modo plurale, al di la dei target consueti e delle strategie consolidate.
Sostenere i processi creativi e produttivi, la realizzazione dei prodotti e il concepimento dei servizi, accettando la condizione obbligatoria del racconto autentico, originale, sempre in prima persona.
Il magnetismo si misurerà attraverso la capacità di rispecchiamento e riconoscimento che i protagonisti saranno in grado di mettere in campo.

Link:     amazon.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: