Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

L’arte a “sensori” di Daniel Rozin

In Arte on 8 giugno 2015 at 8:00 am

daniel-rozinAlcune delle installazioni dell’artista Daniel Rozin, si fondano sulla presenza disensori di movimento.

Attraverso questi dispositivi le opere cambiano aspetto a seconda di come l’osservatore si ponga al suo cospetto.
Il progetto di Daniel è frutto di un lungo percorso del quale se ne percepiscono i progressi osservando la cronologia.

Tra i vari passaggi, colpisce una tavola composta da batuffoli di eco-pelliccia che ruotano dopo essere stati “informati” dai dispositivi stessi.
Il risultato che si ottiene andandogli incontro è quello di ricreare la propria silhouette.

daniel-rozin.1
daniel-rozin.2

Link:    smoothware.com/danny
Via:      bitforms.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: