Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Gianpiero Lugli: “Troppa scelta”

In Formazione on 2 agosto 2015 at 8:00 am

troppa-sceltaViviamo dell’epoca dell’imbarazzo della scelta: scaffali traboccanti di prodotti, innumerevoli modelli di automobili, un’offerta televisiva vastissima e, soprattutto grazie a Internet, anche musica, viaggi, film, giochi, servizi.

L’estesa disponibilità di prodotti di ogni genere ci pone di fronte alla difficoltà di gestire l’eccesso di scelta quando dobbiamo decidere che cosa acquistare.
La varietà dell’offerta e la possibilità di soddisfare le esigenze di diversi segmenti di domanda sono riconosciute come principali benefici dell’economia di mercato.

Ma davvero l’ampliamento della scelta genera maggiori soddisfazioni nell’acquisto e nel consumo?
Le conoscenze sviluppate dalla psicologia cognitiva e dalle neuroscienze ci permettono oggi di comprendere i problemi generati da un’offerta sovrabbondante.

L’eccesso di scelta ci espone al rischio dell’errore e del rammarico, può provocare confusione, ansia, incertezza, e induce fatica: appesantisce il confronto tra le alternative e la ricerca della soluzione ottimale.
Il testo analizza le implicazioni psicologiche, economiche e relazionali dell’eccesso di varietà, esamina il comportamento d’acquisto in relazione all’ambiente di vendita e all’assortimento e illustra le diverse tipologie di acquirenti e le euristiche, le scorciatoie mentali, che sviluppiamo per far fronte al progressivo aumento di scelta.
Il volume si propone di individuare i metodi per facilitare il processo di acquisto.

Link:    amazon.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: