Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Bond: robot e arte calligrafa

In Tecniche digitali on 4 agosto 2015 at 8:00 am

bondUn’azienda di New York ha creato un robot in grado di automatizzare l’antica arte calligrafica della scrittura manuale.

Il robot, un pò come gli automi meccanici inventati alla fine del ‘700 da ingegnosi orologiai svizzeri, mima il movimento della mano e, trattenendo una vera penna, imprime il messaggio che si desidera.

La società, nata nel 2013, come servizio premium per l’acquisto e consegna dei regali, ha raccolto gli apprezzamenti per i biglietti scritti a mano trasformandoli in un prodotto.

Sonny Caberwall, il fondatore, ha deciso così di pensare come produrre biglietti personalizzati su larga scala. Attraverso la collaborazione di esperti ha perfezionato quindi un robot in grado di soddisfare meccanicamente le richieste.
Inviando la propria calligrafia, la macchina è in grado di scansionare e riprodurre qualsiasi font.

bond.1
bond.2
Link:  hellobond.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: