Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Danilo Iervolino: ” Now! Strategie per affrontare le nuove frontiere del web”

In Formazione on 6 settembre 2015 at 8:00 am

now!danilo-iervolino
Oggi appare ovvio parlare di social network, di sharing, di opportunità legate alla Rete e all’utilizzo del Web.
La generazione di coloro che non sono «nativi digitali» cerca ancora di «resistere» a quest’onda travolgente.

Ma si può far finta che i social network non esistano?
Che il Web sia superfluo?
Che l’e-commerce possa esser ridotto al livello di infima branca commerciale secondaria?

L’universo informatico, la codifica digitale, le banche dati, gli ipertesti, gli iperdocumenti non solo offrono la possibilità di sviluppare sapere in tempi sempre più brevi, ma impongono un approccio fatto di continuo scambio con la società e di formazione permanente in ogni aspetto della nostra vita.

Va da sé che il cambiamento deve essere assecondato e veicolato da un sistema scolastico e universitario completamente riformato, basato sul Web.
Sarà un cammino lungo, ma già si vedono chiaramente i segni di un’inversione di tendenza nella richiesta di formazione.

Danilo Iervolino, fondatore dell’Università Telematica Pegaso che, come afferma in queste pagine, «beve e mangia e-learning dalla mattina alla sera, dorme con l’e-learning sotto il cuscino», con competenza e passione, accompagna il lettore in una acuta riflessione su tali argomenti, esortandolo ad assecondare il cambiamento che, dovunque si guardi, c’è, è velocissimo e non aspetta nessuno, anzi, ci chiede di «saltar su» e volar lontano. NOW!, adesso. Senza indugio.

Tuttavia non bisogna dimenticare che la Rete siamo noi: momento per momento l’alimentiamo coi nostri contributi, facendola progredire, e allo stesso tempo impariamo da essa, evolvendoci a nostra volta; per questo l’autore afferma: «Vedo la e-life, la vita sul Web, come un’esistenza che va vissuta con lo stesso impeto di quella organica, in maniera ubiqua, portandosi addosso e dentro la macchina che abbiamo generato e che, adesso, fa parte di noi. Una macchina, il Web, che, nella contemporaneità, è sia figlia sia genitrice, capace di generare vita e pensiero».

Link:    amazon.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: