Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

MIT’s Mediated Matter Group: vetro in 3D

In Materiali on 11 settembre 2015 at 8:00 am

Mediated-Matter-GroupMIT’s Mediated Matter Group sviluppa nuovi metodi in 3D che consentono di modellare il materiale in un modo nuovo.
L’introduzione di stampa con nuovi materiali procede incessante. Il vetro è già una realtà.

Lo staff ha infatti sviluppato una stampante che può effettivamente gestire la meteria fusa.
Il sistema, chiamato G3DP, riscalda il materiale a 1900 gradi Fahrenheit.

La finalità sarebbe quella di produrre manufatti non solo per oggetti, ma per elementi architettonici su larga scala.

Prove e collaudi hanno dato risposte utili in merito alla concretezza del progetto.
I virtuosismi delle forme ottenute hanno invece risposto sulla precisione matematica dei risultati e sulla plasmabilità del materiale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: