Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

‘329’: l’ultima invenzione cinetica di Studio Zimoun

In Arte on 19 luglio 2016 at 8:00 am

zimounLo studio svizzero Zimoun crea installazioni cinetiche che attivano “lo spazio” in un modo poetico e minimalista.

‘329’ è una scultura sonora pensata su grande scala, situata all’interno di un ampio silos.
I meccanismi muovono una serie di elementi che battendo lungo le superfici ed amplificate dal volume stesso dell’ambiente, creano una sinfonia di suoni sottili.

Lo spettatore entra così in una dimensione ultraterrena, immergendosi in un caleidoscopio di suoni e movimenti.

zimoun.2
zimoun.1

Link:   zimoun.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: