Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Le altalene di Max Mertens

In Urban on 7 agosto 2016 at 8:00 am

swing-max-mertensL’artista lussemburghese Max Mertens ha installato 450 altalene di legno “nel cielo” di Rue Philippe II per offrire ai pedoni una nuova esperienza in un luogo a loro familiare.
L’installazione dal titolo Swings (altalene) vuole evocare la nostalgia per lunghi giorni d’estate e ricordare ai passanti la loro infanzia.

Le corde sono dipinte in colori vivaci per attirare l’attenzione delle persone che camminano sotto.
Ri-appropriate, moltiplicate e trasposte in un contesto insolito, sospese su una via pedonale, le altalene diventano una giocosa opera d’arte” dice Mertens.
L’installazione è il progetto vincente tra i cinque presentati al concorso promosso dall’Associazione Rue Philippe II, insieme al Casino Luxembourg Art Museum e la Città del Lussemburgo.
Ci sono voluto due mesi per progettare e costruire le altalene, tutte realizzate a mano da un falegname locale.

swing-max-mertens.2
swing-max-mertens.1
Link:   mmertens.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: