Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for 2017|Yearly archive page

Leonardo Bianchi: “La gente. Viaggio nell’Italia del risentimento”

In Formazione on 24 novembre 2017 at 8:00 am

La Gente” è il ritratto cubista dell’Italia contemporanea: un paese popolato da milioni di persone che hanno abbandonato il principio di realtà per inseguire i propri incubi privati, mentre movimenti politici vecchi e nuovi cavalcano quegli incubi spacciandoli per ideologie.
Leonardo Bianchi riflette sull’organismo “collettivo, fluttuante, indistinto” che si è sostituito al popolo.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Denis Cherim: coincidenze fotografiche

In Tecniche digitali on 23 novembre 2017 at 8:00 am

La serie fotografica “Coincidence Project” di Denis Cherim è iniziata 5 anni fa.
Gioca con le ombre, le texture o le forme dello spazio urbano e li metta in giro in modo intelligente per mostrare la bellezza nascosta delle città.

Una delicata poesia talvolta nascosta nei particolari, ma che tuttavia richiede lo sforzo di aprirsi a nuovi punti di vista.
Leggi il seguito di questo post »

“Golemecha”: l’ultima creatura di Garret Kane

In Arte, Uncategorized on 22 novembre 2017 at 8:00 am

La più recente scultura dell’artista Garret Kane unisce muschi, rami di alberi e altri elementi naturali fondendoli con componenti illuminotecnici.

La figura ad albero di Kane unisce due motivi di ispirazione provenienti da ambiti culturali molto diversi…
Leggi il seguito di questo post »

La prigionia animale secondo Beth Cavener

In Arte on 21 novembre 2017 at 8:00 am

Beth Cavener crea grandi sculture con animali, che sembrano fuggire da una prigionia.
Una metafora che coglie spunto anche dalla prigionia implicita all’addomesticazione.

Cavener proietta queste emozioni sull’argilla, fissando gesti intricati e subliminali che tradiscono l’intento e la motivazione.
Leggi il seguito di questo post »

James Lake: sculture cartone reciclato

In Arte, Riciclo on 20 novembre 2017 at 8:00 am

L’artista James Lake ha utilizzato il cartone come mezzo di espressione nei suoi ultimi 20 anni.
Combina a più strati materiale riciclabile con colla a caldo creando sculture che spesso rappresentano la sua stessa immagine.

Lo spunto nacque dalla ricerca di un materiale da lavorare per passare il tempo dopo una lunga riabilitazione motoria, che lo costrinse immobile fra le mura domestiche.
Leggi il seguito di questo post »

Mauro Magatti: “Cambio di paradigma”

In Formazione, Uncategorized on 19 novembre 2017 at 8:00 am

Per uscire da una crisi serve un cambio di paradigma.
Bisogna cambiare regole e prospettive, adeguare il proprio sguardo a un modo nuovo di interpretare la realtà.
E prima che si stabilisca un nuovo paradigma, una nuova normalità, esiste un momento in cui tutte le possibilità sono aperte.

Mauro Magatti è uno dei più importanti sociologi contemporanei, sempre più presente nel dibattito pubblico, e dimostra che ci troviamo esattamente in quel momento.
Leggi il seguito di questo post »

Piero Bevilacqua: Felicità d’Italia: Paesaggio, arte, musica, cibo

In Formazione on 18 novembre 2017 at 8:00 am

Che cosa sono le felicità d’Italia? La musica, il cibo, la biodiversità agricola, il paesaggio, la tradizione artistica e culturale.
Ovvero tutto ciò che rende il nostro Paese e i suoi costumi speciali agli occhi degli stranieri che vengono a visitarlo o di quelli che ne apprezzano e adottano lo stile di vita.
Leggi il seguito di questo post »

Amborella Organics: lecca-lecca da “coltivare”

In Case history on 17 novembre 2017 at 9:00 am

Brennan Clarke è cresciuta con due nonne che nei fine settimana la ospitavano in un appartamento ricolmo di piante.
Di quel tempo ne ha sempre ricordato gli aromi che emanavano.
Rose, salvia, rosmarino, lavanda, citronella, timo, ibisco, calendula e molto altro ancora.
Da qui l’idea di produrre lecca-lecca fuori dal comune…
Leggi il seguito di questo post »

Daniel Carlmatz: loghi geniali

In Ispirazioni, Tecniche digitali, Tipografia on 16 novembre 2017 at 8:00 am

Daniel Carlmatz, progettista di Stoccolma, ha trovato la maniera per tenere la mente sempre allenata e sveglia, realizzando ogni giorno per un intero anno, un logo diverso e originale.
La sfida è quella di non abbinare al lettering alcun simbolo, ma di far scaturire l’immagine lavorando direttamente sui caratteri tipografici.
Leggi il seguito di questo post »

Le sculture in cemento di David Umemoto

In Geometrie on 15 novembre 2017 at 8:00 am

Le sculture in cemento di David Umemoto esplorano il volume e la forma attraverso composizioni semplici e complesse.

Ispirato, almeno in parte, dall’architettura “brutalistica” del secolo scorso, ne esegue miniature mettendo in luce una  personalità del tutto ibrida,  di  architetto e di scultore.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: