Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Le mappe in legno di Pangea

In Oggettistica, Tecniche digitali on 7 luglio 2017 at 8:00 am

Le mappe di Pangea ribaltano il punto di vista delle solite carte geografiche.
Invece di focalizzarsi sui rilievi terrestri, appiattiti e colorati di bianco, dà il ruolo da protagonista a quelli marini, ritratti strato su strato utilizzando i dati batimetrici.

L’idea è di un designer industriale australiano, Tom Percy, che ha realizzato il primo esemplare in assoluto, (relativo alla baia di Moreton, vicine a Brisbane, dove vive assieme a sua moglie) come regalo di compleanno per suo padre.

Realizzate in compensato tagliato al laser e rifinite a mano, le mappe rappresentano alcuni tra i più celebri tratti di costa di Stati Uniti, Canada e Australia.
Ma oltre a quelle in vendita online, è possibile ordinarne di personalizzate, scegliendo il proprio angolino di mondo e avendo anche la possibilità di far stampare il nome della località.




Link:    pangeamaps.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: