Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Sergio Boldrin: maestro mascheraio

In Case history on 18 febbraio 2019 at 8:00 am

Sergio Boldrin, classe ’57.
Vive e lavora nella sua Venezia, cornice unica ed ideale per la professione che ha abbracciato.

E’ maestro mascheraio con due noti atelier nella in città che gestisce con il fratello Massimo.
Qui, la cartapesta, è la materia prima.
La bottega è celebre anche per aver collaborato con il teatro e con il cinema, in particolare con le maschere realizzate per il film di Stanley Kubrick “Eyes Wide Shut“.

La Bottega dei Mascareri ha aperto i battenti nell’ottobre 1984 e rinnova la tradizione artigianale degli antichi maschereri veneziani che erano riuniti in un’arte fin dal lontano 1436.

Boldrin ha esposto le sue creazioni in Italia e all’estero, a Londra, Parigi, New York e Los Angeles. Fondazione Cologni ha raccolto sfumature del mestiere e confidenze. Lo ha fatto in una breve intervista a cui vi rimandiamo sul link a piè di pagina.



Link:    mascarer.com
Link:    fondazionecologni.it    … L’intervista integrale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: