Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Le miniature di Kath Holden

In Case history on 23 aprile 2019 at 8:00 am

Kath Holden realizza piccole sculture prendendo spunto da oggetti di vita quotidiana.
Ogni circostanza diventa stimolo per nuovi oggetti, anche una visita dal suo medico.

Kath Holden gestisce Delph Minatures insieme ad una compagna d’avventura: Margaret Shaw, specializzata in prodotti alimentari come bistecche preconfezionate, cestini di frutta e vassoi di brownies.

La coppia è stata recentemente protagonista in “Life in Miniature“, un cortometraggio di Ellen Evans che approfondisce le varie sfaccettature della loro attività.

Holden non si capacita di come molti miniaturisti si limitino a rappresentare oggetti dal passato. “Mi piace rappresentare oggetti contemporanei.Se non facciamo miniature di ciò che facciamo ora, come sarà rappresentato in futuro?” Il film è stato presentato al Sheffield DocFest nel giugno 2018 ed è stato selezionato per il Sundance Film Festival, SXSW, Hot Docs, Aspen ShortsFest e molti altri festival.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: