Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

QimmyShimmy: anatomie inquietanti d’argilla

In Curiosità on 6 giugno 2019 at 8:00 am

Tanto impressionante quanto eseguito con precisione meticolosa.
QimmyShimmy, utilizza l’argilla polimerica per creare figure infantili e dolcetti zuccherini che fondono fantasia e realtà in modi interessanti e spesso inquietanti.
Arti, organi e anatomie varie sono il contenuto di scatole in metallo. Quasi come fosse cibo sotto vuoto.

La mostruosità è dovuta proprio a come il suo lavoro si espone. In una modalità da bolgia infernale.
L’argilla cotta al forno è formata e dipinta a mano e a volte posizionata su supporti per dessert o di cibo in scatola.




Link:   qimmyshimmy.com
Link:   instagram.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: