Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Gli “abiti” geometrici di Alice Pegna

In Curiosità on 5 luglio 2019 at 8:00 am

Alice Pegna è interior designer e artista visiva.
Per il suo progetto Ex Nihilo, la Pegna ha progettato un’intera serie di abiti geometrici completi di copricapo, composti da sezioni di spaghetti crudi.

Gli spaghetti sono fondamentalmente riservati alla cucina e nell’immaginario collettivo hanno a che fare con qualcosa di fragile. Queste sono le due ragioni mi hanno spinto a volerli usare “.

D’altra parte mi piacciono le sue caratteristiche. Ha una certa flessibilità grazie alla sua finezza, pur rimanendo rigido e facile da dividere“.

Alice inizia ogni progetto formando poligoni chiusi al fine di aumentarne la resistenza.
Ogni capo scultoreo è destinato e disegnato sul corpo umano, in modo che si celi il meno possibile.




Link:  alicepegna.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: