Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Alvaro Naddeo: acquerello e nostalgia

In Arte on 7 luglio 2019 at 8:00 am

Gli acquerelli dell’artista brasiliano Alvaro Naddeo immaginano un mondo distopico, lasciato in rovina dal consumo eccessivo e disseminato nel tempo.

I muri dei negozi, i veicoli arrugginiti acquistano nuovo valore come materiali da costruzione e vengono combinati con altri complementi per formare strutture composte.

Tra il pop ed il surrealismo, Naddeo inizia il suo lavoro con un bozzetto a mano libera.
Quindi utilizza il software 3D per meglio definire una forma plausibile alla sua immaginazione.

Dopo anni di pratica, ammette il fatto di sapere come ricreare la memoria attraverso un paio di stratagemmi: riproducendo il colore fedele ad immagini di repertorio e attingendo dalla sua stessa memoria.

Penso agli adesivi e ai poster che avevo nella mia stanza di adolescente, ai marchi a cui ambivo o alle riviste d’epoca ed alla pubblicità al loro interno. Un esercizio molto divertente e nostalgico.




Link:   alvaronaddeo.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: