Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for 2020|Yearly archive page

I premi Oscar secondo il tratto di Olly Gibbs

In Tecniche digitali on 28 febbraio 2020 at 8:00 am

C’è una serie di illustrazioni, che presenta l’iconica statua degli Oscar placcata in oro e vestita come i personaggi principali dei migliori film del 2019.

L’idea è venuta ad Olly Gibbs, illustratore poliedrico, che ha sentito l’esigenza di reinterpretare la manifestazione come altri suoi colleghi avevano fatto in precedenza. Ma sotto altre sembianze.
Leggi il seguito di questo post »

Le maschere di Bertjan Pot e Vladi Rapaport

In Curiosità on 27 febbraio 2020 at 8:00 am

Durante un esperimento sui materiali, il designer olandese Bertjan Pot, insieme al suo collega designer Vladi Rapaport, hanno scoperto una tecnica per cucire scampoli di corda dai colori vivaci per creare interessanti maschere per il viso.

Quello delle maschere pare sia un movimento emergente. I cui contorni, non ancora delineati, potrebbe riperquotersi su eventi futuri.
Forse dei costumi. Forse nella moda.
Leggi il seguito di questo post »

Davide Bonazzi: illustrare criticità e incongruenze della società contemporanea

In Tecniche digitali on 26 febbraio 2020 at 8:00 am

Davide Bonazzi, un illustratore freelance di Bologna, usa l’arte per esprimere critiche alla società moderna.
I suoi progetti digitali e minimalisti affrontano gli effetti dannosi della tecnologia e della dipendenza dallo schermo, le disuguaglianze di genere, il riscaldamento globale o gli effetti che rappresentano le spese relative alla proprietà o il matrimonio.
Davide Bonazzi ci invita a dare uno sguardo disincantato del mondo, sottolineando questioni contemporanee.
Leggi il seguito di questo post »

Wanos: il progetto di recupero ecosostenibile di Matteo Gentile

In Riciclo on 25 febbraio 2020 at 8:00 am

Wanos è un progetto di ecosostenibilità ideato da Matteo Gentile, artigiano 2.0 che riesce a unire la classica lavorazione del legno a un design d’impatto.
Con un piede nella tradizione ed uno nell’innovazione, vecchie travi, radici d’ulivo secolare e oggetti di scarto conquistano una nuova coscienza, trasformandosi in complementi d’arredo del tutto unici.
Leggi il seguito di questo post »

Ruote Rugginose: il sogno di Simone Ceccarelli

In Case history, Meccanica, Restauro on 24 febbraio 2020 at 8:00 am

Simone Ceccarelli ha nutrito da sempre il sogno di aprire un’officina come Ruote Rugginose dedicata alla customizzazione e al restauro di moto d’epoca.
La svolta arriva con una vecchia Ducati che Simone ribattezzò Minerva, come la dea protettrice degli artigiani.

Facevo le quattro del mattino in garage e alle otto mi alzavo per andare a lavoro in concessionaria…
Leggi il seguito di questo post »

Richard Wrangham: “Il paradosso della bontà”

In Formazione on 23 febbraio 2020 at 8:00 am

Ma noi esseri umani siamo buoni o cattivi?
In “Il paradosso della bontà” il grande antropologo americano Richard Wrangham risponde spiegandoci perché siamo entrambe le cose, la specie più abietta ma anche la più premurosa.

La civilizzazione ci ha portato a ridurre la nostra “aggressività reattiva“, quella a caldo, ma è cresciuta la “aggressività proattiva“, la capacità di risposta a freddo pianificata e intenzionale.
Leggi il seguito di questo post »

Pietro Fiorentino: “La fabbrica delle competenze”

In Formazione on 22 febbraio 2020 at 8:00 am

Se l’apprendimento è il cuore dell’attività produttiva, la competenza è il risultato di quella attività realizzata in un’immaginaria “fabbrica” dove la materia prima per eccellenza, quella “grigia”, viene trasformata durante la produzione/apprendimento grazie alla fusione di conoscenze ed esperienza.

Questo processo di “fabbricazione” si compone di numerosi e differenti elementi che contribuiscono alla costruzione delle nostre competenze:
Leggi il seguito di questo post »

Andrea Balzola e Paolo Rosa: “L’arte fuori di sé”

In Formazione on 21 febbraio 2020 at 8:00 am

L’arte è fuori di sé perché sta vivendo una crisi d’identità senza precedenti, ingabbiata in un sistema autoreferenziale per addetti ai lavori, pilotato più da logiche di mercato e di immagine che da una sincera ispirazione, lontano dal vissuto e dalle sensibilità della gente.
L’arte è fuori di sé perché sono esplosi tutti i codici e i confini.
Leggi il seguito di questo post »

Gianni Canova: “Ignorantocrazia”

In Formazione on 20 febbraio 2020 at 8:00 am

Gianni Canova tocca uno dei nervi scoperti del dibattito culturale in Italia, un paese che sembra condannato a diventare nazione di analfabeti e populisti.
Secondo Canova l’Italia del XXI secolo è diventata culturalmente anoressica: dopo il neorealismo dell’immediato dopoguerra sono mancati riferimenti riconosciuti a livello internazionale e un consumo di prodotti culturali degno di un paese sviluppato.
Leggi il seguito di questo post »

Riceman: la confezione di riso secondo Backbone Branding

In Packaging on 19 febbraio 2020 at 8:00 am


Backbone Branding
è un’agenzia creativa che focalizza il suo lavoro sul packaging.
RICEMAN” è una serie di piccole confezioni per riso di loro concezione. Si differenziano l’una dall’altra nella forma che le compone, a seconda della qualità di riso da esse contenuta.
La decorazione ripercorre i tratti del volto di un coltivatore di riso tradizionale, il cui cappello funge anche da misurino.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: