Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Txema Salvans: fotografare il mare dando le spalle all’acqua

In Tecniche digitali on 5 aprile 2020 at 8:00 am

Txema Salvans dà le spalle all’acqua e fotografa chi prende il sole sullo sfondo di paesaggi industriali.
I soggetti di Salvans fanno picnic in macchina, danno le spalle a fabbriche e torri, e anche se il mare è nelle vicinanze non si vede quasi mai, se non in qualche angolo, perché Salvans si mette a fotografare tra l’acqua e le persone ritratte.
Niente di più indicato per una Pasquetta in regime di pandemia.

In questo progetto, Salvans voleva parlare dell’impiego del tempo libero “mostrando una determinazione profondamente umana all’adattarsi e riposarsi anche contro ogni previsione”.

Sono immagini lontane dalla ricerca di luoghi incontaminati immersi nella natura, o delle spiagge affollate del turismo di massa, e per questo sono spesso ironiche, surreali e stranianti.

«A chi guardia le fotografie viene negata la possibilità di vedere ciò che i soggetti delle fotografie vogliono vedere, mentre ciò che gli viene sbattuto in faccia è quello che loro non vogliono vedere».




Link:     txemasalvans.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: