Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Morten Bentzon: immortalare le microplastiche che ingeriamo

In Tecniche digitali on 4 maggio 2020 at 8:00 am

Secondo alcuni studi, ogni settimana ognuno di noi ingerisce una quantità di microplastiche pari al peso di una carta di credito.
Per riuscire però a renderci meglio conto della loro presenza meglio affidarsi a rappresentazioni visive, come l’ultimo progetto fotografico dello studio danese Sweet Sneak, dal titolo “The Microplastic Photo Series“.

Negli scatti realizzati da Morten Bentzon, il gruppo di creativi prende otto alimenti nei quali è più probabile incontrare microplastiche e, per aiutarci a visualizzarle, meglio le rende completamente protagoniste.
La schiuma della birra diventa polistirolo, una semplice bottiglia d’acqua si riempie di ciò che siamo abituati ahimè a vedere nei nostri mari, il sushi che ci piace consumare durante cene o aperitivi con gli amici è ora avvolto da strati di cellophane. Insomma, roba da far passare la fame.
Lo scopo è quello spingere al cambiamento.
Se è questo che rischiamo di mandar giù, anche se non lo vediamo ad occhio nudo nella realtà, sarebbe forse il caso di pensare ad un piano preventivo.


Link:   mortenbentzon.com
Link:   sweetsneak.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: