Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

La rivendicazione del ruolo femminile nelle porcellane di Helena Hauss

In Arte on 24 agosto 2020 at 8:00 am

L’artista parigina Helena Hauss contrappone la femminilità tipica di alcuni oggetti in porcellana con il messaggio brutale che si cela dietro ad alcune armi.
La sua serie scultorea, intitolata Hell Hath no Fury, è composta da un’ascia, una granata, una mazza chiodata e un flagello, ognuno dei quali è decorato con motivi floreali.

La Hauss spera di sconvolgere l’idea che le donne siano sempre considerate il “sesso debole” troppo spesso descritto come fragile e delicato.
Questo progetto è un’espressione delle sottigliezze che contraddistinguono la sfera femminile ed un tentativo di rivendicazione da un sentimento di costante vulnerabilità imposto dalla società.



Link:    helenahauss.net
Link:    instagram.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: