Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

The Milaneser: le copertine virtuali ispirate al New Yorker

In Curiosità, Tecniche digitali on 26 settembre 2020 at 8:00 am

Come si può raccontare Milano attraverso copertine di una rivista che non esiste?
Il progetto, curato da Zetalab, studio di brand design e visual communication della città, e supportato da Associazione Illustri, riprende la tradizione di The Parisianer nel raccontare il luogo attraverso copertine di una rivista (palesemente ispirata al New Yorker) che in realtà non esiste.

Ad occuparsi del compito di riuscire a comunicare Milano in una sola immagine, sono stati chiamati 52 illustratori italiani, tanti quanti ne servono per un’uscita settimanale sui vari canali social.
Ognuno di loro si cimenterà nel trasformare la propria voce in dettagli illustrati e parole che costituiscono l’identità di Milano, dai suoi lati più noti a quelli che solo un insider può svelare al pubblico.



Link:     themilaneser.com
Link:     instagram.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: