Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

“Purveyors of Packaging”: Un museo di immagini per salvare consuetudini retrò

In Curiosità, Packaging, Vintage on 3 novembre 2020 at 8:00 am

La traduzione letterale di “Purveyors of Packaging” è “fornitori di imballaggi”, ma, in realtà, chi si cela dietro l’omonimo progetto non ha niente a che fare con grandi capannoni, fustellatrici e bolle d’accompagnamento.

Graham & Melissa, marito e moglie, entrambi designer cresciuti nel Midwest e ben inseriti nell’industria creativa di Chicago, sono sì fornitori, ma di packaging d’epoca, che la coppia si diverte a scovare per mercatini, fiere, aste e nei garage sales tipici della cultura anglosassone.

«La nostra missione», dicono, «è salvare il meglio del packaging retrò prima che vada perso per sempre».

Sono molti anni che i due raccolgono pezzi per la loro collezione e, nel 2014, hanno deciso di cominciare ad archiviarla, fotografando ogni esemplare come si trattasse di un pezzo da museo (e dopotutto lo è), per poi pubblicare le immagini sul sito e soprattutto sull’account Instagram che ha migliaia di follower e contiene, ad oggi, quasi 1000 immagini, quasi tutte relative a prodotti semplici, tutt’altro che di lusso, ma che in passato ricevevano comunque moltissima cura a livello di grafica, tipografia e packaging.



Link:      instagram.com
Link:      purveyorsofpackaging.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: