Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Incastonare le piante nella cera come Valerie Hammond

In Curiosità, Decorazione on 17 marzo 2021 at 8:00 am

Concentra il suo lavoro sulla rappresentazione di arti distesi su carta giapponese.
La serie di Valerie Hammond prese vita negli anni ’90, quando si trovò a raffigurare le mani di un amico che le venne a mancare.
A quel primo lavoro si aggiunsero quelle di altri amici e parenti, fino a raccogliere a dozzine.
Le sue opere sono quasi sempre composte da entrambe le mani, legate da elementi botanici essicati.

Riccioli di vegetali che spuntano all’esterno, alcuni di questi ricuciti con filo e perle di vetro.
Sebbene i pezzi delicati iniziassero come una semplice traccia, la Hammond li ha sempre arricchiti con fiori pressati, quasi con l’intento di aumentarne la loro bidimensionalità.



Link:    valeriehammond.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: