Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

“Sneci”: la casa sull acqua di Tamás Bene

In Arredo on 21 luglio 2021 at 8:00 am

Nella parte nord-orientale dell’Ungheria, ci si può imbattere nel lago del Tibisco, un lago artificiale creato nel 1973 in seguito alla costruzione di una diga sul fiume omonimo che lo alimenta.
In pochi anni, il lago è diventato una delle principali mete del turismo estivo del Paese.
Non risulta difficile, quindi, credere che una giovane coppia di Budapest si sia rivolta all’architetto Tamás Bene chiedendogli di progettare una casa per le vacanze che potesse permettergli di vivere a 360° la natura della zona.

Il giovane architetto ungherese ha pensato di trasformare una piccola imbarcazione in una vera e propria abitazione.
Sneci”, questo il nome del progetto, si presenta effettivamente come una barca dalle dimensioni ridotte, perfetta per lasciarsi trasportare dalle poche correnti del lago del Tibisco.
Allontanandosi dall’idea canonica di casa, saldamente appoggiata su delle fondamenta, Tamás Bene ha equipaggiato la piccola imbarcazione di tutto il necessario per viverci.

Al suo interno, ha collocato una piccola cucina e una sala da pranzo, il tavolo e le panche poi possono essere trasformate in un letto matrimoniale.
Inoltre, il natante è dotato di pannelli solari sul tetto che alimentano gli apparecchi elettronici e una riserva di acqua potabile di 20 litri.





Link:  benetamas.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: