Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

“The plastic bag store”: la parodia di Robin Frohardt dedicata ai prodotti in plastica

In Curiosità on 22 luglio 2021 at 8:00 am

In un nuovo negozio pop-up di alimentari, vi si trovano tantissimi articolo ma tutti con un tocco insolito: sono tutti in plastica.
Soprannominata “The Plastic Bag Store“, l’installazione spiritosa e satirica è il progetto di Robin Frohardt, che ha riproposto decine di tappi di bottiglia, imballaggi e altri materiali monouso rivisitati in articoli degni di una drogheria a tutti gli effetti.

Ovviamente non commestibili, gli articoli esposti hanno subito un intelligente rebranding fatto di storpiature e parodie.
Il tutto realizzato interamente con rifiuti scartati che l’artista, burattinaio e designer di Brooklyn ha raccolto dai bidoni della spazzatura e dai siti di raccolta.






Link:   robinfrohardt.com
Link:   theplasticbagstore.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: