Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Neespon: comporre murales declinando il concetto del pizzo

In Urban on 8 settembre 2021 at 8:00 am

Ogni centimetro dei murales di Nespoon è radicato nella storia locale.
Prima di disegnare uno dei suoi modelli fatti di pizzo, trini e ricamo su un edificio residenziale o una facciata commerciale, l’artista con sede a Varsavia visita musei e incontra i residenti per saperne di più sulla cultura della regione e sui suoi legami con le fibre tessili e delle tecniche che utilizzano per comporre centrini.

dice: “Rispetto il legame che intercorre tra i singoli modelli che riproduco con il luogo nei quali vengono composti anche incontrando gruppi di merlettaie locali.
Se non c’è tradizione di merletti nella zona in cui lavoro, chiedo merletti nelle case degli anziani che vivono nelle vicinanze
“.

I murales risultanti avvolgono strutture in cemento e mattoni in intricate cinghie impreziosite da fiori oversize o bordi sfrangiati.
Spesso si sviluppano su più livelli e si avvolgono intorno agli angoli, le massicce opere mettono in mostra le complessità dell’artigianato e portano l’ornamento tradizionalmente associato alla vita domestica in uno spazio pubblico.




Link:   nespoon.art
Link:   instagram.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: