Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Arredo’ Category

Le serie limitate Philipp Aduatz

In Arredo on 12 luglio 2017 at 8:30 am

Philipp Aduatz, classe 1982, crea oggetti funzionali in edizione limitata.
Nel suo atelier di Vienna riprende forme e materiali presenti in natura.

Aduatz è molto influenzato da questioni scientifiche quali la chimica, la fisica e le tecnologie dei materiali.
Il suo processo combina così concetti e tecniche tradizionali con strumenti di taglio di ultima generazione, come la scansione laser in 3D , la fresatura CNC e il “Rapid Prototyping”.
Influenzato da scultori come Constantin Brancusi e Tony Cragg, mira a sviluppare un nuovo linguaggio di forma in ciascuno dei suoi pezzi, incoraggiando un nuovo discorso tra l’oggetto e il suo fruitore.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Fractus: l’MDF trattato con scariche elettriche

In Arredo on 29 maggio 2017 at 8:00 am

Carlo Contin è un designer.
Non è un caso quindi se la sperimentazione di nuove tecniche restituisca nuovi panorami compositivi.

Quando ha affrontato la realizzazione di “Fractus“, un elegante vaso realizzato in MDF, ha pensato di intarsiarne la superficie utilizzando scariche di elettricità ad alta tensione.
La combustione che ne è derivata ne ha scolpito forme inattese rivelando l’invisibile.
Leggi il seguito di questo post »

Balume: lampade con riccioli di impiallacciatura

In Arredo on 21 febbraio 2017 at 8:00 am

balume-2Le soluzioni di Balume stupiscono per semplicità.
Linee sinuose si intrecciano per dar vita a creazioni luminose di design.

Dice Daniele: “Ho sempre ricercato nuove espressioni di design utilizzando legno e materiali eco-sostenibili e questo mi ha portato ad ideare una nuova linea di lampade di nome Balume, costruite con impiallacciature“.
Leggi il seguito di questo post »

Full Grown: “coltivare” complementi di arredo

In Arredo on 16 gennaio 2017 at 8:00 am

full-grownGavin Munro è designer e artista al tempo stesso.
Ha pensato di realizzare una serie di sedute, pensando al processo produttivo sotto una nuova prospettiva.

Perchè partire da sezioni commerciali quando la natura potrebbe modellare autonomamente l’oggetto desiderato? Sulla base di questo principio, Gavin Munro piega al suo volere gli elementi.
Segue la pianta durante la fase di crescita e la conforma applicando qua e la dei tutori rigidi di varia natura, forzandone la forma.
Leggi il seguito di questo post »

“Mono Lamp”: il mappamondo ispirato al monoscopio

In Arredo on 12 gennaio 2017 at 8:00 am

the-lamp-3Il monoscopio, era un mezzo per poter sintonizzare gli apparecchi televisivi quando questi ultimi facevano ancora parte di una generazione di cui si è persa la memoria.
Ispirandosi ad esso e dopo averlo sempre visto riprodotto esclusivamente in forma bidimensionale, lo staff di Mono Lamp ha pensato di rivisitarlo sotto la forma di un mappamondo.
Peccato che la versione in b/n non sia molto il linea con la storia.
Leggi il seguito di questo post »

Laquercia21: complementi d’arredo con un’anima

In Arredo, Restauro, Riciclo on 5 gennaio 2017 at 8:00 am

laquercia21-3Luca de Pascalis, Nicola Gubiotti e Matteo Torricelli lavorano il legno.
Lo fanno sotto il nome che hanno dato al loro collettivo: Laquercia21.

«Attingiamo da tutto ciò che ci piace senza troppe limitazioni: design vecchio e nuovo, falegnameria classica, arte del novecento, cultura pop.
Le uniche regole del gioco sono una sperimentazione costante di forme e materiali ed una forte componente di ironia, che ci permette di citare e reinventare gli stili più disparati e di creare un ibrido immaginario di suggestioni».
Leggi il seguito di questo post »

Chen Bikovski: giochi d’ombra e decorazioni di luce riflessa

In Arredo on 8 dicembre 2016 at 8:00 am

chen-bikovski
Chen Bikovski
è una giovane designer di Tel Aviv, che sin da bambina è sempre stata affascinata dai libri illustrati e dalle pagine in pop-up.
Quando scenari si aprivano ai suoi occhi sollevando scenografie e le silhouette dei personaggi narranti.

Ha utilizzato il medesimo concetto per le sue lampade decorative.
Le pieghe della lamiera in alluminio che le compone, proietta la luce dall’interno completandone la sagoma decorativa.
Leggi il seguito di questo post »

Rigenerare complementi d’arredo come Tatiane Freitas

In Arredo, Riciclo on 30 novembre 2016 at 8:00 am

tatiane-freitasMy Old New Chair” è il titolo conferito ad una prima parte di un progetto dell’artista Tatiane Freitas.
Si tratta di un recupero conservativo di complementi di arredo danneggiati e da lei implementati con “protesi” in materiale plastico.

La tecnica coglie ispirazione dalla quella pratica giapponese meglio conosciuta sotto il termine di “kintsugi“, restituendo nuova vita a manufatti che contengono una loro storia.
Leggi il seguito di questo post »

Boulon Blanc: un tavolo trasformabile

In Arredo on 16 novembre 2016 at 8:00 am

boulon-blancIl sistema a compasso lo trasforma da tavolo ad altezza tradizionale a ripiano di appoggio regolabile.
Questa è la peculiarità principale di un pregevole complemento trasformabile, perfezionato e introdotto sul mercato dallo staff francese di Boulon Blanc.
Completono il pregio della relizzazione, una lavorazione “sottile” ed una meccanica di buon gusto.
Leggi il seguito di questo post »

Karak: piastrelle dai pattern inusuali

In Arredo on 11 ottobre 2016 at 8:00 am

karakKarak è un brand nato di recente in terra d’Austria.
Realizzano piastrelle dai motivi geometri al fine di ottenere un pattern decorativo sviluppato con tecniche digitali. Tutto il resto della lavorazione si svolge a mano, lasciando alla casualità il risultato finale.

L’incontro tra tecniche di cottura giapponesi, gusto orientale e manifattura occidentale si fonde in un unico processo produttivo.
Da sottolineare, la descrizione della procedura di lavorazione che appare in una pagina del sito a cui vi rimandiamo.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: