Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Arte’ Category

Le sneakers in legno di Christer Björkman

In Arte on 17 settembre 2019 at 8:00 am

Christer Björkman è uno scultore del legno.
Costruisce, reastaura ed ha una passione smodata per le sneakers.
Tanto da tributare loro parte del suo lavoro.

Fedeli fino all’ultimo dettaglio le rappresenta così, l’una sull’altra. Un vero maestro del cesello.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Johnson Tsang: sculture distorte

In Arte on 10 settembre 2019 at 8:00 am

Nascono liquide e prendono forma una volta solidificate.

Johnson Tsang forgia le ceramiche al punto di distorcere le figure che lui stesso crea.
Cosa voglia comunicare lo lasciamo alla sensibilità dell’osservatore.
Come arbitri imparziali ci limitiamo a restituire quanto ci ha colpito…
Leggi il seguito di questo post »

Il Nerone iperealistico di Césares de Roma

In Arte on 30 agosto 2019 at 8:00 am

La sua statura si avvicinava alla media, il suo corpo era coperto di macchie. Gli occhi erano incavati e deboli alquanto, il collo grosso“.
Con queste parole Gaio Svetonio Tranquillo, storico e biografo romano dell’età imperiale, descrisse l’aspetto fisico di Nerone.
Proprio basandosi sul suo testo ‘Vita di Nerone‘ lo scultore spagnolo Césares de Roma ha ricreato il volto dell’imperatore a grandezza naturale, utilizzando silicone, acrilico e capelli naturali.
Leggi il seguito di questo post »

Debra Baxter: anatomie scultoree

In Arte on 22 agosto 2019 at 8:00 am

La scultrice e designer di gioielli Debra Baxter combina vetro, bronzo, cristallo, legno per ricreare parti anatomiche. Lo fa nel suo laboratorio di Santa Fe.

In un’opera dal titolo “Cross My Heart“, un cuore viola si trova su un ruvido grappolo di geodi, mentre in “First Taste“, una lingua di vetro sporge da una lastra di cristallo di quarzo …
Leggi il seguito di questo post »

I paesaggi astratti di Jason Anderson

In Arte on 19 agosto 2019 at 8:00 am

Jason Anderson ha sede nel Regno Unito.  Dipinge paesaggi urbani astratti utilizzando patch pixel di pittura ad olio dai toni pastello.

Ogni lavoro è espresso su tela di lino è contiene sempre un singolo punto focale di giallo brillante che di solito rappresenta il sole che sorge o tramonta, sebbene nel dipinto sembra che la luce provenga sempre da una fonte luminosa in avvicinamento.
Leggi il seguito di questo post »

Il mondo surreale di Genesis Belanger

In Arte on 13 agosto 2019 at 8:00 am

Utilizza gres, porcellana e cemento. Genesis Belanger stravolge e plasma oggetti familiari in scenari surreali. L’artista, con sede a Brooklyn, spesso raffigura arti distaccati, denti fuori posto e cibo.
Capita allora di ritrovare una scultura che mostra un hot dog sormontato da senape e che scompare in una borsetta simile alla bocca. Oppure di trovarne un’altra dove due dita disarticolate stringono una penna dalla struttura flaccida.
Leggi il seguito di questo post »

Benjamin Shine: ritratti in tulle

In Arte on 12 agosto 2019 at 8:00 am


La serie si intitola “flow“. A realizzarla è stato l’artista e designer Benjamin Shine.
Si tratta di composizioni in tulle leggero.

Stupisce come l’artista riesca ad ottenere dal tessuto una serie di ritratti.
Grazie alle sovrapposizioni del materiale, Benjamin riesce a dscrivere luci ed ombre del volto e della sua espressione.
Leggi il seguito di questo post »

“Sharing Worlds”: i mondi letterari di Zim & Zou

In Arte on 8 agosto 2019 at 8:00 am

Si intitola “Sharing Worlds” ed è un progetto artistico per il Nobel Prize Museum of Sweden di un duetto francese: Zim & Zou.

Ispirati da due romanzi: “Kristin Lavransdatter” scritto da Sigrid Undset e “Cent’anni di solitudine” di Gabriel Garcia Marquez, i mondi ritagliati mirano a riflettere le ambientazioni di questo pezzo letterario.
Leggi il seguito di questo post »

I ghiaccioli in resina di Miss Bugs

In Arte on 7 agosto 2019 at 8:00 am

Miss Bugs, un artista che si esprime con tecniche mista, ha realizzato 900 ghiaccioli in resina dai colori vivaci.
La sua collezione intitolata “Do No Harm“, farà da cornice per un’installazione presso una galleria londinese.
Miss Bugs attinge, per il suo lavoro, dai temi derivanti della dipendenza dalla tecnologia digitale e al modo in cui la sovraesposizione a di notizie e feed digitali possa agire come anestetico delle menti.
Leggi il seguito di questo post »

Darius Hulea: sculture in filo di metallo

In Arte on 6 agosto 2019 at 8:00 am

Lo scultore rumeno Darius Hulea manipola fili di ferro, acciaio inossidabile, ottone e rame per formare ritratti tridimensionali di personaggi storici.
Il lavoro di Hulea si concentra spesso sui luminari rumeni.

L’artista ha interpretato la regina Marie, lo scultore Grigore Bradea e il filosofo Mircea Eliade insieme a molti altri, ricreando con cura le sopracciglia solcate di ogni soggetto e i capelli fluenti.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: