Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Case history’ Category

Ruote Rugginose: il sogno di Simone Ceccarelli

In Case history, Meccanica, Restauro on 24 febbraio 2020 at 8:00 am

Simone Ceccarelli ha nutrito da sempre il sogno di aprire un’officina come Ruote Rugginose dedicata alla customizzazione e al restauro di moto d’epoca.
La svolta arriva con una vecchia Ducati che Simone ribattezzò Minerva, come la dea protettrice degli artigiani.

Facevo le quattro del mattino in garage e alle otto mi alzavo per andare a lavoro in concessionaria…
Leggi il seguito di questo post »

Daniele Barresi: “intagliatore” di frutta

In Case history, Curiosità on 28 novembre 2019 at 8:00 am

In Australia, dove vive e lavora, lo hanno ribattezzato il ‘Michelangelo’ della frutta, ma Daniele Barresi, 29enne di origine calabrese, pluripremiato campione di intaglio thailandese, con le sue mani riesce a trasformare in un’opera d’arte tutto, o quasi.
Dalla verdura alla resina, passando per il sapone al polistirolo, la sua immaginazione non conosce limiti.
Leggi il seguito di questo post »

Greg Olijnyk: follie in cartone di un graphic designer

In Case history on 25 novembre 2019 at 8:00 am


Per controbilanciare la sua vita lavorativa come graphic designer incentrata su progetti digitali 2D, Greg Olijnyk crea sculture di cartone nel suo tempo libero.

Le opere d’arte straordinariamente raffinate sono realizzate con cartone da imballaggio, carta da lucido e rifiniture attraverso illuminazione a LED ed accessori in vetro.
Leggi il seguito di questo post »

Sketch: dal fumetto a “scarabocchi” urbani

In Case history on 11 novembre 2019 at 8:00 am

Carl Lavia, soprannominato “Sketch“, è un fumettista con base a Londra.
Dall’età di cinque anni, si è divertito a riprodurre illustrazioni architettoniche e rappresentazioni complesse delle città più grandi, anche se le sue riproduzioni erano inizialmente ambienti urbani immaginari.

Le sue opere sono realizzate principalmente su carta d’archivio con inchiostro, dando al pubblico l’impressione di trovarsi di fronte a una vera mappa con un punto di vista aereo.
Leggi il seguito di questo post »

Julieta La Valle: quando occuparsi di miniature diventa un mestiere

In Case history, Tecniche digitali on 25 settembre 2019 at 8:00 am

Julieta La Valle è nata a Buenos Aires nel 1985.
Oggi è scultrice, art director e creatrice di miniature.
Ha studiato scenografia e realizza miniature, scenografie, oggetti e personaggi per animazioni, film, pubblicità e diversi tipi di progetti artistici.

Il suo laboratorio è cosparso di grandi tavoli, carte a colori e strumenti. Il suo team una nutrita schiera di designer, artisti, falegnami, modellisti e amici.
Leggi il seguito di questo post »

Gianpaolo Fallani: serigrafo

In Case history on 18 settembre 2019 at 8:00 am

Fiorenzo Fallani ha aperto il suo laboratorio di serigrafia a Venezia nel 1968, importando dagli Stati Uniti una tecnica di stampa ancora sconosciuta in Italia.
Nei decenni sono passati in questo luogo oltre 200 artisti di fama mondiale e giovani promesse dell’arte contemporanea, che vi hanno trovato un ambiente fertile in cui sperimentare le loro idee, di cui Fiorenzo era attento interprete.
Leggi il seguito di questo post »

Laura Baverstock: quando il ricamo diventa una pratica versatile

In Case history on 23 agosto 2019 at 8:00 am

Londra. L’artista del ricamo Laura Baverstock crea animali incredibilmente intricati utilizzando fili colorati ed orditure metalliche.
Dalle api di rame ai leoni d’oro, la Baverstock rende le sue trame uniche, creatura per creatura.

L’artista ha studiato alla Royal School of Needlework, dove si è laureata in ricamo a mano e ora lavora per l’industria del cinema e della moda.
Leggi il seguito di questo post »

Tramontin: due sorelle nell’universo delle gondole

In Case history on 29 luglio 2019 at 8:00 am

Venezia. Elisabetta ed Elena Tramontin insieme dopo la morte del padre, hanno lasciato tutto per dedicarsi al cantiere di famiglia.
Una dipinge le barche, l’altra accoglie i visitatori.
Tra un mese il loro primo varo.
Elena ed Elisabetta sanno di dover dimostrare che lo squero di famiglia è ancora in buone mani, le loro.
Leggi il seguito di questo post »

Marta Cucchia: produrre damascati in una ex chiesa

In Case history on 27 giugno 2019 at 8:00 am

Una storia di famiglia e di territorio, quella di Marta Cucchia.
Nell’ex chiesa di San Francesco delle Donne, a Perugia, tesse a mano con telai antichi preziose stoffe damascate, portando avanti una tradizione iniziata nel primo ‘900 da sua bisnonna, Giuditta Brozzetti.
Leggi il seguito di questo post »

Citazioni e aforismi 108: Maria Montessori

In Case history on 26 maggio 2019 at 8:00 am

… Il lavoro manuale con un fine pratico, aiuta ad acquisire una disciplina interiore…

Maria Montessori
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: