Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Curiosità’ Category

Gli intricatissimi disegni di PaperBlue

In Curiosità on 14 agosto 2019 at 8:00 am

JaeCheol Park, che porta con se uno pseudonimo artistico: PaperBlue.
Crea intricati disegni come fossero bozze architettoniche.

Piuttosto che immaginare un edificio vero e proprio, Park utilizza l’estetica illustrativa classica per formare fantastici ambienti urbani in cui le strutture appaiono e scompaiono, inglobandosi l’una nell’altra in una foschia di motivi geometrici.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Citazioni e aforismi 110: Martin Luther King

In Curiosità on 3 agosto 2019 at 8:00 am

Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio si alzò e andò ad aprire e vide che non c’era nessuno“.

Martin Luther King
Leggi il seguito di questo post »

insta_repeat: l’amara verita di instagram …

In Curiosità on 20 luglio 2019 at 8:00 am

Curioso. Curioso come certi fenomeni di massa scatenino derive inattese.
L’account @insta_repeat mette a confronto gli scatti postati sul popolare social network.

Le foto sono sempre più belle e curate, ma purtroppo anche sempre più simili tra loro…
Leggi il seguito di questo post »

Citazioni e aforismi 109: Giuseppe Pellizza da Volpedo

In Curiosità on 13 luglio 2019 at 8:00 am

Sento che ora non è più l’epoca di fare l’arte per l’arte, ma dell’arte per l’umanità”.

Giuseppe Pellizza da Volpedo
Leggi il seguito di questo post »

Céramiques Gourmandes: dolci in ceramica dal gusto decadente

In Curiosità on 9 luglio 2019 at 8:00 am


Quest’estate a Limoges, in Francia, la Fondation Bernardaud presenta una festa di dolci, torte, gelati e altre prelibatezze fatte in casa da un gruppo di 14 scultori di ceramica provenienti da tutto il mondo.

Titolo della manifestazione è “Céramiques Gourmandes” e sarà curata da Olivier Castaing.
La mostra esplorerà i temi a volte sgradevoli del consumo di massa, del desiderio e dell’identità culturale.
Leggi il seguito di questo post »

Zhifang Shi: piccoli scorci ad acquerello e inchiostro

In Curiosità, Decorazione, Uncategorized on 6 luglio 2019 at 8:00 am

Usando una combinazione di acquerello e inchiostro, Zhifang Shi crea vignette dei luoghi che incontra nei suoi viaggi in tutto il mondo.

L’artista con sede a Shanghai lavora all’aria aperta, dipingendo su una tavolozza portatile per documentare vetrine, elementi architettonici, barche e vetture ferroviarie.
Leggi il seguito di questo post »

Gli “abiti” geometrici di Alice Pegna

In Curiosità on 5 luglio 2019 at 8:00 am

Alice Pegna è interior designer e artista visiva.
Per il suo progetto Ex Nihilo, la Pegna ha progettato un’intera serie di abiti geometrici completi di copricapo, composti da sezioni di spaghetti crudi.

Gli spaghetti sono fondamentalmente riservati alla cucina e nell’immaginario collettivo hanno a che fare con qualcosa di fragile. Queste sono le due ragioni mi hanno spinto a volerli usare “.
Leggi il seguito di questo post »

36 Days of Type challenge: una sfida per illustrazioni animate

In Curiosità, Tecniche digitali on 29 giugno 2019 at 8:00 am

La popolare sfida 36 Days of Type challenge è un appuntamento annuale aperto a designer, illustratori e artisti per cimentarsi ed animare l’alfabeto ed i numeri da uno a nove.

Per il suo sesto anno, il motion designer di Barcellona Albert Oriol ha collaborato con 36 compagni creativi per animare lettere e numeri reinterpretandoli individualmente.
Leggi il seguito di questo post »

Creare alveari sotto foggia di fast food

In Curiosità on 21 giugno 2019 at 8:00 am

Per impegnarsi nella protezione degli alveari, McDonald’s ha collaborato con l’agenzia creativa NORDDDB al fine di creare il primo “ristorante” per api.
Il più piccolo McDonald’s del mondo infatti è stato presentato come un alveare.

L’iniziativa arriva dalla Svezia, dove molti franchising avevano già installato alveari sui loro tetti.
Col passare del tempo, questa idea è stata in tutto il paese e presto sarà adottata in altri paesi in tutto il mondo.
Leggi il seguito di questo post »

Todd Alcot: reinterpretare dischi celebri come copertine di vecchi libri

In Curiosità on 8 giugno 2019 at 8:00 am

Todd Alcott vive a Los Angeles. Si guadagna da vivere come sceneggiatore (Z la formica è la pellicola più celebre alla quale ha lavorato) e di tanto in tanto si diletta anche a recitare e dirigere film e cortometraggi.

Alcott, però, è anche un designer grafico, e da circa tre anni ha un passatempo che sta pian piano diventando un altro lavoro, e consiste nell’unire due mondi altrimenti assai distanti tra loro: …
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: