Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Oggettistica’ Category

Seba Naranjo: paleontologia su carta 3D

In Oggettistica, Tecniche digitali on 10 aprile 2019 at 8:00 am

Ispirato e soggiogato dal lavoro di ricerca svolto dai paleontologi, l’artista con sede in Cile Seba Naranjo progetta e costruisce modelli di dinosauri in carta 3D per un progetto chiamato Khartosauria.

Attraverso un’attenta pianificazione, il taglio e la piegatura, forma sculture divertenti ed espressive. Con una certa influenza di graphic design e illustrazione per bambini, Naranjo restituisce oggi tutte le immagini e le esperienze vissute da bambino.
Una passione per osmosi, forse riconducibile a quando giocava nella tipografia dove lavorava sua madre.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Le sedimentazioni ceramiche informali di Brian Rochefort

In Oggettistica on 8 aprile 2019 at 8:00 am

Brian Rochefort è uno scultore con sede a Los Angeles.
Attraverso tecniche miste crea vasi astratti mischiando motivi, materiali e texture differenti.

Il risultato è un’esplosione di colori che osservata distrattamente potrebbe evocare l’errore o lo scarto industriale. Tuttavia, l’effetto ricercato, lo ottiene attraverso una meticolosa sedimentazione strato per strato.
Ma con la spontaneità del caso.
Leggi il seguito di questo post »

Sfidare la gravità come Bian Xiaodong

In Oggettistica on 1 aprile 2019 at 8:00 am

Bian Xiaodong realizza opere che sfidano la forza di gravità.
La sua ceramica lucida gocciola così verso l’alto.

Dopo aver aggiunto l’argilla agli stampi in silicone, Bian capovolge i pezzi e consente al flusso naturale dell’argilla di creare una forma unica.
Nel processo di cottura ad alta temperatura, questo corpo di argilla ultrasottile si trasforma ulteriormente in diverse forme.
Leggi il seguito di questo post »

Tiffany Miller Russell: illustratrice in 3d

In Oggettistica on 7 febbraio 2019 at 8:00 am

Tiffany Miller Russell è un’illustratrice di animali selvatici e illustratrice di storia naturale con sede in Colorado. Utilizza carta accuratamente modellata per esprimere le caratteristiche uniche dei suoi soggetti.

Per iniziare le opere scultoree, l’artista crea innanzitutto un disegno originale.
Poi taglia e sagoma i vari segmenti di carta per ottenerne un collage tridimensionale che pone sopra l’illustrazione di base.
Leggi il seguito di questo post »

Le sfere in legno di Keith Williams

In Oggettistica on 6 febbraio 2019 at 8:00 am

Keith Williams è un falegname dell’Illinois.
Crea sfere geodetiche che fondono matematica e arte.

Ogni forma scultorea è creata da 170 triangoli di legno che vengono poi assemblati a mano in 12 pentagoni e 20 esagoni.
Successivamente queste forme sono incollate insieme in una sfera angolare a 180 lati che viene posizionata su un tornio e trasformata in una sfera completamente liscia.
Leggi il seguito di questo post »

Sabri Ben-Achour: sfruttare elettroformatura a proprio vantaggio

In Oggettistica on 5 febbraio 2019 at 8:00 am

Sabri Ben-Achour utilizza le forze naturali per produrre colonie di cristalli e altre aggiunte organiche ai suoi vasi in ceramica.
Al lavoro delle sue mani aggiunge principi e procedure tangenti all’elettroformatura.
Usando elettrodi carichi è in grado di ridefinire le particelle di metallo in brillanti formazioni bluastre che ricordano il corallo.
Leggi il seguito di questo post »

I piatti celebrativi di Studio Lorier

In Oggettistica on 3 febbraio 2019 at 8:00 am

Lo studio Lorier Design celebra, con dieci piatti in porcellana, New York, San Francisco, Chicago, Parigi, Londra, Berlino, Hong Kong, Sydney, Rotterdam e Amsterdam.
La loro particolarità è quella di trasformarsi da vassoi in piatti dove gustare cibi con relativi intingoli.
Proprio gli intingoli  saranno la componente che alimenterà il “fiume” che scorrerà al suo interno.
Leggi il seguito di questo post »

Le sculture “muscolari” di Michael Alm

In Oggettistica on 2 febbraio 2019 at 8:00 am

Nella sua Seattle, lo scultore Michael Alm compone sculture di animali dall’aspetto realistico utilizzando il legno, spesso completandone le anatomie con biglie di vetro per rappresentarne gli occhi.
Le opere si concentrano sul movimento, sottolineandone la loro struttura muscolare.
Il rivestimento che compone con fibre listellari pone l’accento sulla tensione del movimento stesso.
Leggi il seguito di questo post »

“Ghostkube”: l’origami in legno di Erik Åberg

In Geometrie, Oggettistica on 29 gennaio 2019 at 8:00 am

Il designer svedese Erik Åberg ha voluto ricreare il concetto di origami in legno, concentrandosi sul modo in cui gli oggetti si possano muovere, piuttosto che sulla loro forma specifica.
Durante questi esperimenti ha sviluppato un sistema a modulo, fatto di cubi mobili ad incastro che ha chiamato “Ghoskube“.
Leggi il seguito di questo post »

OWL: animali luminosi

In Oggettistica on 25 gennaio 2019 at 8:00 am

OWL, un marchio di lampade con base a Lisbona.
Fondato da due architetti nel 2016, offre una vasta gamma di animali selvatici che possono essere trasformati in lampade volumetriche, utilizzando semplici tecniche di piegatura.

Hugo Formiga e Teresa Almeida, questo il nome dei due progettisti, spiegano:
Nei nostri disegni più recenti, ci siamo concentrati su grandi mammiferi in via di estinzione. La selezione tende ad aumentare la consapevolezza sulla fauna selvatica e ricrea simultaneamente gli animali in modo giocoso ed astratto“.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: