Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Archive for the ‘Uncategorized’ Category

Milena Naef: sottrazioni su lastre di marmo

In Uncategorized on 4 luglio 2018 at 8:00 am

Milena Naef muove l’interesse del suo lavoro attorno al concetto della presenza fisica, come forma coreografica. Inserisce e sovrappone il linguaggio del corpo ai contesti circostanti.

Lo ha fatto anche con delle lastre in marmo.
In queste ultime ha ricreato delle fenditure dalle quali sporgono sezioni anatomiche autentiche.
Incuriosisce come abbia potuto adeguare il corpo come una vera e propria dima sulla quale eseguire le relative sottrazioni di materiale.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

25 aprile …

In Uncategorized on 25 aprile 2018 at 8:00 am


Leggi il seguito di questo post »

Gli “automatismi” di Kazuaki Harada

In Uncategorized on 4 aprile 2018 at 8:00 am

Con la semplice pressione di un pulsante o di una manovella, le creazioni di Kazuaki Harada prendono vita. Affascinato dalle automazioni realizza complessi marchingegni in legno che trovano la loro espressione nel movimento.

Harada è un prolifico designer.
Ultimamente ha esplorato dispositivi sempre più elaborati come una stampante ad aghi e sequenze meccaniche di maggiore durata ispirandosi a Rube Goldberg.
Sul suo canale youtube se ne apprezzano le evoluzioni.
Leggi il seguito di questo post »

1° aprile 2018

In Uncategorized on 1 aprile 2018 at 7:00 am


Leggi il seguito di questo post »

I “funambolici” diorami di Marcello Aversa

In Uncategorized on 8 febbraio 2018 at 8:00 am

E’alto 150 centimetri, ed è tutto in terracotta.
Si tratta di un crocifisso composto da circa 40.000 pezzi.

L’opera di certosina fattura è frutto delle malizie manuali di Marcello Aversa, ceramista.
Marcello realizza presepi, natività, e soggetti di sfondo religioso con un lavoro che necessita di grandi abilità e fermezza di mano.
Molto di più si può apprezzare visitando il link in evidenza a piè di pagina.
Leggi il seguito di questo post »

Bomboland: le illustrazioni di Maurizio Santucci ed Elisa Cerri

In Uncategorized on 10 gennaio 2018 at 8:00 am

Bomboland è uno studio di illustrazione italiano nato nel 2007.

Lo studio lavora sia in campo editoriale che in quello pubblicitario ed ha illustrato riviste, quotidiani, libri per l’infanzia e ha collaborato con diverse agenzie di comunicazione per progetti di campagne pubblicitarie.
Leggi il seguito di questo post »

Edward Luce: “Il tramonto del liberalismo occidentale”

In Formazione, Uncategorized on 27 dicembre 2017 at 3:15 pm

Una rivoluzione planetaria è in corso, molto più profonda e travolgente dei fatti e delle elezioni di casa nostra. Eppure ci riguarda da molto vicino.

La racconta “Il tramonto del liberalismo occidentale” di Edward Luce.
Un saggio in quattro parti dedicate alle interconnessioni dell’economia globale e l’impatto che hanno sulle nostre vite.
Leggi il seguito di questo post »

“Golemecha”: l’ultima creatura di Garret Kane

In Arte, Uncategorized on 22 novembre 2017 at 8:00 am

La più recente scultura dell’artista Garret Kane unisce muschi, rami di alberi e altri elementi naturali fondendoli con componenti illuminotecnici.

La figura ad albero di Kane unisce due motivi di ispirazione provenienti da ambiti culturali molto diversi…
Leggi il seguito di questo post »

Mauro Magatti: “Cambio di paradigma”

In Formazione, Uncategorized on 19 novembre 2017 at 8:00 am

Per uscire da una crisi serve un cambio di paradigma.
Bisogna cambiare regole e prospettive, adeguare il proprio sguardo a un modo nuovo di interpretare la realtà.
E prima che si stabilisca un nuovo paradigma, una nuova normalità, esiste un momento in cui tutte le possibilità sono aperte.

Mauro Magatti è uno dei più importanti sociologi contemporanei, sempre più presente nel dibattito pubblico, e dimostra che ci troviamo esattamente in quel momento.
Leggi il seguito di questo post »

Noriyuki Saitoh: insetti in bamboo

In Uncategorized on 17 ottobre 2017 at 8:00 am

Con un abilità sconcertante, l’artista giapponese Noriyuki Saitoh intaglia e piega il bamboo al suo volere.
Ne ricava una serie di insetti le cui somiglianze rasentano la realtà.

Sfruttando le venature e i cambi di colore riesce a conferire ai suoi soggetti profondità e varietà cromatiche.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: