Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Posts Tagged ‘Audio’

Gramovox: “lettura verticale” e suono da grammofono

In Uncategorized on 3 maggio 2016 at 8:00 am

gramovox.2Gramovox, si collega senza fili a tutti i device bluetooth, ha un ingresso AUX e il bello è che suona proprio come un grammofono degli anni ’20.
Tutti d’accordo. E’un’anocronistica follia.
Ma l’originalità talvolta richiede di uscire dagli schemi.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

L’allure sonoro di Oswald Mill Audio

In Arredo on 25 marzo 2016 at 8:00 am

OMA-audioI designer di Brooklyn dello studio Oma (acronimo di Oswalds Mill Audio) sono specializzati nella produzione di sound system d’avanguardia dall’aria retrò.

Attraverso forme coniche in legno o coppiglie pensate per emettere il suono a determinate frequenze hanno cercato di rivisitare uno stile del tempo passato.
Allure da grammofono unita a potenza del terzo millennio.
Leggi il seguito di questo post »

Ruup: coni legno per ascoltare ilconcerto della natura

In Urban on 19 ottobre 2015 at 5:45 pm

estonian-megaphones
Loro li chiamano ruup e il risultato, giurano Aet Ader, Karin Tõugu, Kadri Klement, and Mari Hunt, che guidano gli altri architetti dello studio b210, è «amazing», stupefacente.

Foglie come xilofoni percossi dalla rugiada, grilli che sviolinano in coro, fronde animate dal vento.
Praticamente un’intera orchestra.
Da ascoltare comodamente distesi in uno di questi amplificatori.
Leggi il seguito di questo post »

Audiowood: piastre in legno per dischi in vinile

In Ispirazioni on 12 giugno 2014 at 8:00 am

audiowood.1

Barky, questo il nome del giradischi in immagine, dispone di maeriali assemblati di alta qualità.
Sfrutta un kit standard di produzione in serie per la sua movimentazione, una lastra di vetro come piatto per appoggiare i dischi da riprodurre ed una sezione di tronco di frassino come base,  idonea per celarvi collegamenti elettrici di alimentazione e dettagli meccanici di movimento .

La galleria di Audiowood comprende altri modelli che per forme e soluzioni si differenziano rispetto a quella sotto i vostri occhi. Anacronistica quanto curiosa,  la produzione di Audiowood non sempre riesce ad  interpretare il buon gusto, ma complessivamente si eleva con alcune soluzioni veramente pregevoli.
Leggi il seguito di questo post »

Kontor Records: fare di una busta un giradischi

In Packaging, Tecniche digitali on 23 giugno 2013 at 7:45 pm

KONTOR-REKORDS
Per promuovere un proprio artista sotto contratto l’etichetta musicale tedesca Kontor Records ha avuto un idea geniale.
Invece che inviare alla agenzia la classica demo attraverso CD-ROM, i creativi della casa discografica hanno spedito ai potenziali decision maker un vinile 33 giri all’interno di una busta.

La cosa interessante di questa trovata pubblicitaria è che la busta (appositamente creata) si trasformava in un giradischi dando la possibilità a chiunque di ascoltare il disco.

Per realizzare ciò era sufficiente appoggiare il vinile sull’alloggiamento del piatto rotante, attivare l’apposito codice QR con il proprio smartphone e posizionare opportunamente il telefonino che fungeva da testina di lettura.
Leggi il seguito di questo post »

LSTN: ascoltare in cuffia con le risonanze del legno

In Oggettistica on 24 aprile 2013 at 8:00 am

lstn-headdphones.1

LSTN è una piccola startup con sede a Hollywood.
Producono pezzi unici: cuffie audio eco-friendly fatte singolarmente a mano. utilizzano legno di recupero, dalle performanti proprietà acustiche.

Faggio, ciliegio ed ebano sono le essenze.
Ogni coppia di queste cuffie venduta contribuisce ad alimentare un fondo destinato alla terapia e la cura di bambini audiolesi.

Tutto il progetto di LSTN è visibile al link a piè di pagina.
Leggi il seguito di questo post »

Ampoids: miniamplificatori tascabili in stile vintage

In Oggettistica, Riciclo, Vintage on 17 dicembre 2012 at 12:00 pm

ampoids

Una scatola di mentine utilizzata come amplificatore.
Si tratta di Ampoids, una storpiatura che deriva dal nome del brand originario Altoids e successivamente modificato in virtù della nuova destinazione d’uso.

Il coperchio delle scatole in latta mostra ancora il marchio delle mentine originali, nella versione menta piperita, cannella, liquirizia o zenzero.
Alimentati a batterie, gli Ampoids sembrano avere un’ottima qualità del suono, in rapporto alle loro dimensioni, tanto che oltre alla versione per mp3 ne esiste una addirittura per amplificare chitarre.
Leggi il seguito di questo post »

Ixoost: il primo sistema audio per I-Phone & I-Pod

In Case history, Tecniche digitali on 29 maggio 2012 at 10:29 am

iXoost è il primo sistema audio per iPhone©/iPod© costruito completamente a Modena, con una lavorazione artigianale.
Ogni iXoost viene ricavata da un blocco di alluminio pieno, unendo pezzi torniti e fresati.

L’idea nasce a Modena, in quel triangolo geografico che parla di briscola, campi, cervelli fini e motori.
Dove si mischiano i piaceri della tavola ed il rombo dei cilindri, passando dai pistoni di un trattore Landini a quelli di motore a 500 cavalli.
Dove imprecare Dio, significa rivolgersi a lui e non bestemmiarlo.

Matteo Panini è l’anima e la mente di iXoost; gli sono bastati pochi attimi con un collettore di scarico in mano per sviluppare una semplice idea, trasformatasi poi in qualcosa di veramente speciale in grado di sorprendere l’anima della passione automobilistica.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: