Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Posts Tagged ‘Metallo’

Ann Carrington: quando la posateria diventa una composizione floreale

In Arte, Riciclo on 11 aprile 2017 at 8:00 am

Ann Carrington produce sculture elevando allo status di arte, oggetti del quotidiano.
Ha ricontestualizzato così degli utensili domestici quali cucchiai, coltelli, forchette.

Componendoli e forgiandoli secondo necessità ha ottenuto forme di rose e tulipani.
Leggi il seguito di questo post »

Shaun Hughes: tatuaggi “da conio”

In Decorazione on 9 novembre 2016 at 8:00 am

shaun-hughesEsplorando la rete, capita di imbattersi in artisti che si dilettano nel decorare monete in metallo.
Una corrente conosciuta sotto il termine di “Hobo Nichel“.

Shaun Hughes è uno di questi.
Con il suo tocco da incisore si concentra sul volto rappresentato.
Modificandone la chioma o lo sfondo come se stesse eseguendo un tatuaggio.
Leggi il seguito di questo post »

Choi Jongha: complementi a più dimensioni

In Arredo on 9 agosto 2016 at 8:00 am

Jongha-ChoiIspirandosi al principio delle immagini appiattite, il designer coreano Choi Jongha ha deciso di dedicare la sua attenzione ad una serie di mobili che “soddisfano”  due dimensioni:  bi e tri-dimensionali.

Questi complementi sono stati prodotti per la sua tesi di laurea ad Eindhoven in Olanda.
Leggi il seguito di questo post »

Edoardo Tresoldi: esprimere arte con gabbie di metallo

In Arte on 13 luglio 2016 at 8:00 am

edoardo-tresoldi.2A guardare il lavoro di Edoardo Tresoldi viene da domandarsi cosa lo leghi tanto alle gabbie di metallo.
Strutture che gli hanno permesso di sognare al punto da realizzare installazioni funamboliche esageratamente grandi.
Il suo portfolio ne codifica il percorso artistico.
Da sculture di ragionevoli dimensioni fino ad interventi su resti archeologici, come l’antica basilica di Siponto.
Leggi il seguito di questo post »

Edouard Martinet: sculture metalliche dalla precisione maniacale

In Arte, Riciclo on 20 maggio 2016 at 8:00 am

edouard-martinetEdouard Martinet è un personaggio da seguire.
Reinterpreta fedelmente uccelli, crostacei, insetti e altre creature con innumerevoli dettagli metallici rccolte dallo scarto di biciclette, auto e arnesi domestici.

Ciò che distingue il lavoro di Martinet è in parte attribuibile alla chiarezza formale delle sculture.
Il suo grado di virtuosismo, raggiunge l’apice nell’assemblaggio meccanico delle parti coinvolte eseguite con la precisione di un orologiaio.
Leggi il seguito di questo post »

Mark Castator: sferoidi da scarti metallo

In Arte on 4 maggio 2016 at 8:00 am

mark-castador.2Mark Castator è un artista che ama creare geometrie sferoidali utilizzando i propri scarti di lavorazione.
La sua serie intitolata Moons of Jupiter è composta da tanti segmenti aldati fra loro.

Pur trattandosi di sezioni di materiale ferroso, sembra che la loro stabilità stia per venire meno da un momento all’altro.
Leggi il seguito di questo post »

Jang Yong Sun: sculture organiche metallo

In Uncategorized on 25 aprile 2016 at 8:00 am

Jang Yong SunJang Yong Sun è un artista coreano agli esordi.
Salda migliaia di anelli, al fine di formare delle forme geometriche simili a strutture organiche primordiali.

Pur avendo un aspetto geometricamente fragile, restituiscono una certa massa volumetrica e una oggettiva componente di peso dovuta al materiale utilizzato.
Leggi il seguito di questo post »

Taikichiro Yoshida: la natura attraverso il metallo

In Arte on 21 aprile 2016 at 8:00 am

Taiichiro-YoshidaLo scultore Taikichiro Yoshida lavora in un laboratorio a Tokyo.
Realizza sculture modellando a caldo il metallo.

Fonte ispiratrice è la natura attraverso le sue forme.
Spesso rappresenta animali, come uccelli, conigli e scimmie. Metallo, animali, fiori.
Tre elementi naturali che si incontrano.
Leggi il seguito di questo post »

Gli anelli tatuati di Dmitry Kalmykov

In Oggettistica on 2 aprile 2016 at 8:00 am

dmitry-kalmykovDmitry Kalmykov ama il tatuaggio.
Tuttavia la sua visione va ben oltre alla rappresentazione tradizionale.

Ama infatti riprodurre il riproducibile su anelli di grande formato. Monocromatici e a colori.
Forse in modo unico nel suo genere.
Leggi il seguito di questo post »

Mylinh Nguyen: microrganismi viventi, estinti e di fantasia

In Arte on 31 marzo 2016 at 8:00 am

Mylinh-NguyenL’artista Mylinh Nguyen si ispira per i suoi soggetti da piccole creature viventi se non addirittura estinte.
Per comporle utilizza ottone, bronzo e argento assemblando le varie parti con tecniche miste.

Ogni “creatura” richiede diverse settimane di lavoro.
Dalle bozze su carta all’essemblaggio finale.
Nguyen è un maestro nel saper rendere mobili le articolazioni più minute.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: