Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Posts Tagged ‘Scarpe’

Biagio Laera: calzolaio di scena

In Accessori abbigliamento on 17 febbraio 2017 at 8:00 am

epoca-calzature-di-scena-4Biagio Laera è un artigiano dalla straordinaria abilità tecnica.
Esordisce come “ciabattino” alla Scala nel 1967 specializzandosi nella realizzazione di scarpe di scena.

Ora la sua maestria è apprezzata anche all’estero, come testimoniano le fotografie con dedica di artisti stranieri nel suo atelier.
Leggi il seguito di questo post »

Andrea Giordani: sfiziosi polacchini

In Abbigliamento on 16 gennaio 2016 at 8:00 am

andrea-giordaniIl Brand Andrea Giordani nasce nel 2013 a Novafeltria, nella provincia di Rimini.
Avviene quando decide di realizzare calzature con un forte accento su due aspetti fondamentali: un ampio spettro di personalizzazione e la garanzia che il prodotto sia totalmente italiano, dai materiali alla manifattura.

Del resto, solamente una totale gestione del ciclo è in gradi di garantire la particolarità e la soggettività degli accostamenti.
Come amanti dei “polacchini” non potevamo rimanere indifferenti.
Leggi il seguito di questo post »

Shoebakery: le scarpe secondo Chris Campbell

In Arte, Decorazione on 10 novembre 2015 at 8:00 am

shoebakeryIl designer Chris Campbell ha una passione per le scarpe.
Attraverso il marchio Shoebakery veicola delle opere d’arte del tutto particolari.

Si tratta di una serie di scarpe da possedere per puro vezzo.
Questo perchè nonostante il loro aspetto, non sono commestibili.
Questo perchè nonostante la loro foggia, non sono indossabili.
Eccentriche e fantasiose … tutte da scoprire.
Leggi il seguito di questo post »

Dike: nuove forme per scarpe da lavoro

In Abbigliamento on 9 maggio 2015 at 8:00 am

dike
Giovani e iperleggere. Finalmente una linea che rinnova quanto siamo abituati a vedere in merito alle scarpe antinfortunistica.

Colori e forme del tutto nuovi, così come i pellami e delle tomaie che fasciano dignitosamente il piede.
Una scarpa “vestibile”.
Ma chi l’ha detto che delle scarpe da cantiere o delle calzature antinfortunistiche non possano essere anche belle e piacevoli?
Forse una scelta obbligata per chi come Dike ha voluto rivolgersi anche ad un pubblico femminile.
Leggi il seguito di questo post »

Tatuare il pellame delle scarpe come Henry Hate

In Decorazione on 3 gennaio 2014 at 8:00 am

Henry-Hate-tatoo-shoes

Il celebre tatuatore  Henry Hate, noto anche a personaggi del jet set del calibro di Amy Winehouse,  Alexander McQueen e Boy George,  ha collaborato con alcuni calzolai inglesi per “iniettare” originalità alle loro collezioni di calzature da uomo.
Uno di questi corrisponde al nome di  Oliver Sweeney.

Attraverso il suo lavoro  i clienti sono in grado di aggiungere un proprio tocco personale.
Leggi il seguito di questo post »

Wave: dalla Finlandia una flip-flop in legno

In Accessori abbigliamento, Ispirazioni on 6 settembre 2013 at 8:00 am

wave

Immaginate un sandaletto. Mischiate le forme di una flip-flop. Modellate e curvate un multistrato in legno pretagliato. Guarnitelo con una fascia infradito di buon gusto.

Sembra una ricetta.  Invece è la sintesi di Wave, un nuovo ed innovativo prodotto di design finlandese. È fatto in legno.

Wave deriva dalle tradizioni della cultura del design finlandese, ma è pensato secondo un gusto contemporaneo. L’innovazione risiede tutta nella sua curvatura.
Flessibile e confortevole, la base è pensata per consentire una comoda portabilità.
Leggi il seguito di questo post »

Daniele Ruffa: la collezione FW13

In Accessori abbigliamento on 29 luglio 2013 at 5:15 pm

daniele-ruffa

Il designer milanese Daniele Ruffa continua il proprio percorso di valorizzazione della tradizione calzaturiera artigianale italiana.
Anche la collezione FW13 sembra infatti puntare sugli aspetti più autentici recuperando lavorazioni quasi dimenticate e con gusto i “classici” più calzati.

Creazioni solide e robuste nella semplicità di sempre, realizzate in una fabbrica dove la tecnologia non ha ancora preso il posto della sapienza manuale, dove il tempo pare essersi fermato e il talento delle persone è messo a disposizione della creatività.
Leggi il seguito di questo post »

Le scarpe di Ina Grau

In Accessori abbigliamento on 4 aprile 2013 at 8:00 am

ina-grau.3

Luisa Fernanda Garcia-Gomez e Crystal Quinn sono le figure che hanno dati i natali nel recente 2011 ad Ina Grau.

Una ricetta particolare per una collezione di scarpe per donna molto originali, che le ha viste mischiare e “cucire” insieme, stili colombiani e dettagli dal taglio occidentale.
Ispirate dalle correnti equadoriali ed il fascino del Nord America, trasmettono tutta l’allegria e l’anticonformismo che risiedono nel divertimento.

Luisa Fernanda Garcia-Gomez e Crystal Quinn sono molto orgogliose quando affermano che la collezione è fatta interamente a mano.
Leggi il seguito di questo post »

Barbanera Shoes: stile moderno, confort e dettagli tutti italiani.

In Accessori abbigliamento on 3 aprile 2013 at 8:00 am

barbanera-shoes

Il progetto Barbanera nasce nel 2011 dall’idea di due coppie di fratelli, Sergio e Sebastiano Guardì  e Alessandro e Filippo Pagliacci.

I quattro hanno in comune la passione per le scarpe artigianali e la volontà di creare un prodotto interamente italiano, per una linea di calzature in pellami pregiati ora classiche, ora più ‘dandy’ nella cura del dettaglio.

Del famoso pirata inglese, gli otto modelli Barbanera e le loro varianti, Chet, Hughes, Ruskin, Kerouac, Hemingway, Huysmans, Gatsby e Miles,  sembrano avere la forte personalità.  Nomi anglosassoni e gusto italiano, fatto di  forme e tagli compatti affusolati ed armoniosi.
Leggi il seguito di questo post »

Lasso: la pantofola in panno di Gaspard Tiné-Berès

In Accessori abbigliamento, Ispirazioni on 15 luglio 2012 at 8:00 am

Gaspard Tinè Berès ha preso un foglio in panno di feltro.
Prima lo ha ritagliato come un cartamodello.
Poi lo ha fustellato per inserirvi la cucitura.
Infine ha inserito una stringa nei passanti per dargli la forma desiderata.

Lasso è una pantofola che si lava come un semplice panno.
Non slancia, non valorizza lo stinco e forse “ucciderebbe” qualsiasi istinto erotico.
Di contro lascia presagire comodità, calore e passo felpato.
Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: