Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Ellie Davis: percorsi nel bosco

In Tecniche digitali on 13 agosto 2018 at 8:00 am

All’artista inglese Ellie Davies piace ritrarre percorsi immaginari da lei stessa creati.
I percorsi, costruiti con lana, polvere, vernice e cumuli di terra, seguono la naturale curvatura degli alberi e creano una linea di tessitura attraverso lo spazio.

Le installazioni sono create con una spontaneità intuitiva e diventano concetto centrale del “ritratto”.
Davies pulisce accuratamente tutta la “scena” dopo aver disposto la sua “scia”.

Annunci

Nassim Nicholas Taleb: “Il cigno nero”

In Formazione on 10 agosto 2018 at 8:00 am

I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l’invenzione della ruota, l’11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google.
Sono all’origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le Torri Gemelle sarebbero ancora al loro posto.

Le installazioni “neuronali” di Janaina Mello Landini

In Arte on 9 agosto 2018 at 8:00 am

Utilizzando lunghezze di corda in nylon colorato, l’artista Janaina Mello Landini crea complicate reti di fili intrecciati. Janaina aveva già incuriosito le nostre pagine per alcune installazioni che simulavano rami d’albero, ma recentemente ha superato se stessa.
Srotolando le cime con la stessa modalità, è riuscita a riprodurre sculture che ricordano gli schemi naturali presenti nei vasi sanguigni e e nelle cortecce cerebrali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: