Nuove forme e interpretazioni per reinventare ciò che viene fatto da sempre

Ryota Kaji Kajita: fotografare il ghiaccio e le sue mutazioni

In Curiosità, Tecniche digitali on 1 febbraio 2020 at 8:00 am

Esplorando le regioni interne dell’Alaska, dove ha passato una buona parte della sua vita, Ryota Kaji Kajita ha raccolto numerosi scatti di mutevoli creazioni naturali di ghiaccio, dando vita alla serie intitolata Ice Formations.

I più informati sui cambiamenti climatici sapranno che si fa un gran parlare di anidride carbonica, ma che a creare non pochi danni al pianeta in realtà c’è anche il metano.

Questo poco simpatico gas ha un’unica caratteristica dalla sua parte: quando presente nell’acqua, e quando questa si ghiaccia, forma sulla superficie dei bizzarri pattern che incuriosiscono non solo gli studiosi, ma anche fotografi appassionati, come Ryota.

Nelle sue fotografie, la natura si mostra allo stesso tempo complessa e in continuo mutamento: ogni immagine che Ryota ci mostra, ottenuta utilizzando una macchina fotografica analogica e pellicola in bianco e nero, è solo un momento dei suoi processi meno visibili, un attimo che con il passare delle stagioni si dissolverà e prenderà poi altra forma.




Link:   ryotakajita.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: